Contatti Chi siamo

La potenza della parola - L’importanza del libro e della lettura

La versione in carta dei libri viene messa da parte e viene oscurata dalle nuove fonti di comunicazione? Si pensa che sia cosi’ ma non è assolutamente così. Nel mondo esistono ancora scrittori che sono stati e continueranno ad essere presenti.

Morto lo scrittore spagnolo Carlos Ruiz Zafón

Oggi ci lascia per sempre Carlos Ruiz Zafón, l'autore del famosissimo bestseller l'ombra nel vento

"Essi vennero" di Raffaele Fiorillo: fantascienza a Napoli

Come reagiresti se dovessi improvvisamente fronteggiare un'invasione aliena? Raffaele Fiorillo prova a rispondere a questa domanda nel suo primo libro.

Il Soffio: i tre racconti di Loredana Marconi

Una trilogia di racconti: tre donne, tre delicati e semplici spaccati di vita attraverso i quali si gusta la bellezza della loro forza e della loro fragilità.

Marta Giacobbe con "Intro" per viaggiare nei sentimenti dei primi amori

Marta Giacobbe con il libro "Intro" ci porta a fare un viaggio nei sentimenti dei primi amori. Un romanzo irresistibilmente romantico e vero.

La Villa delle Stoffe di Anne Jacobs

Il libro è descritto in modo elegante e aristocratico, è possibile immaginare i luoghi e gli odori.

9 Giugno: centocinquant’anni dalla morte di Charles Dickens

La vita dell'autore tra difficoltà e successo

10 libri che (forse) non hai mai letto

Certo, tutti a vantarsi di citazioni bibliche e classico-epiche. Ma in quanti avete realmente letto questi testi?

"Le Ragioni Nascoste" - 22 racconti pieni di emotività, esperienza ed immaginazione

Ventidue racconti scritti da un autore, Francesco Frigione, e dal suo eteronimo Ugo Derantolis, introdotti da Franco Saltafuosso.

1 Giugno 1970: cinquanta anni fa muore Ungaretti

L’atteggiamento poetico di Ungaretti è in sintonia con la sua concezione della vita e con una religiosità piuttosto implicita.equivale a una discesa nelle profondità dell’io, per riportare alla luce frammenti di verità: questi possono consistere anche in brevissime immagini, suscitate nel poeta dalla contemplazione della natura, come la notissima “Mattina” (“M’illumino / d’immenso” ).