Il teatro Politeama Greco di Lecce

Blog Image

di Martina Moliterni

2/3/2021

Ascolta "Il teatro Politeama Greco di Lecce" su Spreaker.

Fonte immagine: pugliaeccellente.info

 

Il Teatro Politeama Greco si trova a Lecce, abbastanza vicino a Piazza Sant'Oronzo, più precisamente in via XXV Luglio 30 ed è adiacante al Castello Carlo V. Ha 998 posti e originariamente si chiamava "Politeama Principe di Napoli", ma deve il suo nome attuale alla famiglia Greco, che lo ha voluto e lo ha realizzato nella seconda metà dell'800. Questa famiglia ne è tutt'ora la sua proprietaria. E' sede della stagione d'opera lirica e sinfonica e teatrale, anche se raccoglie anche degli spettacoli più "leggeri". Prima della pandemia, era un teatro molto attivo e ricco di una vasta gamma di spettacoli, che solitamente venivano pubblicizzati con manifesti o con spot pubblicitari che venivano dati al cinema Massimo di Lecce prima dell'inizio dei film.

Ma qual è la sua storia?

Prima della sua costruzione, le prime rappresentazioni teatrali a Lecce si svolgevano nell'unico piccolo teatro allora esistente della città. Questo, però, causava un'insoddisfazione generale, sia da parte dell'alta società, in quanto non amava assistere alle rappresentazioni liriche in un teatro troppo piccolo, sia tra i cittadini comuni, i quali desideravano un teatro più capiente, per fare in modo che più persone possibili potessero andarci e che non fosse qualcosa riservata solo ai più abbienti. In questo contesto, Donato Greco chiese nel 1882 al comune l'autorizzazione per costruire un nuovo teatro per rispondere a questa esigenza. L'approvazione arrivò e i lavori di costruzione furono diretti dall'ingeniere Oronzo Greco, fratello di Donato, e furono ultimati nel 1884. L'inaugurazione avvenne il 15 novembre di quell'anno con l'Aida di Giuseppe Verdi.

Il Politeama però non rimase sempre uguale: nel 1913 fu aggiunto l'ampio foyer tutt'oggi presente, la vecchia struttura in legno fu sostituita dalla pietra, furono aggiunti i palchi e vi fu un ampliamento degli spazi in generale.

Dal 1976 è stato poi riconosciuto "teatro di tradizione" e nel 1976 è stato dichiarato monumento nazionale.

Insomma, il Teatro Politeama Greco è un teatro che è stato costruito e pensato principalmente per il popolo e non è così comune che questo accada. Ora ovviamente non ci si può andare, ma speriamo di poterci tornare presto!