Al via gli Europei di calcio 2020: forza Azzurri!

Blog Image

di Roberto Ligorio

11/6/2021

Il campionato europeo di calcio 2020 sta per cominciare: dopo il rinvio dello scorso anno causa pandemia globale, finalmente il massimo torneo calcistico europeo per squadre nazionali maschili giunto alla sua sedicesima edizione inisierà questa sera venerdì 11 giugno. Organizzato dalla UEFA, in occasione del 60º anniversario dalla nascita della prima edizione, non avrà luogo in una singola nazione, bensì in 11 distinte città europee. Si comincia con la prima partita inaugurale che darà il via a questa competizione: Italia - Turchia, che si svolgerà allo Stadio Olimpico di Roma. Le semifinali e le finali, invece, si terranno a Londra, presso lo Wembley Stadium. Si tratterà quindi del primo Europeo nella storia a sedi miste e dunque senza un unico paese ospitante predefinito. 

Nonostante l'annata particolarmente complicata a livello sportivo, l'Italia ha una possibilità e quasi il dovere di redimersi in questa competizione dopo la clamorosa mancata partecipazione allo scorso Campionato Mondiale in seguito all'eliminazione da parte della Svezia durante le qualificazioni. La detentrice del trofeo del 2016, il Portogallo guidato da Cristiano Ronaldo, è chiamata a difendere dalle squadre favorite per la vittoria finale del titolo come la Francia od il Belgio, tra le maggiormente quotate. Oltre al cambiamento inerente le sedi dove si svolgeranno i match, cambia anche il sistema di qualificazione al turno successivo alla fase a gironi: il regolamento prevede infatti che alla fase a qualificazione diretta potranno qualificarsi tutte le vincitrici, le seconde classificate e le quattro migliori terze classificate della fase iniziale. Le prime partite che disputerà l'Italia saranno contro la già citata Turchia di Hakan Çalhanoğlu e Burak Yilmaz, attaccante del Lilla reduce dalla vittoria del campionato francese di Ligue 1. Sarà poi la volta dell'incontro con la Svizzera di Remo Freuler (Atalanta) ed infine il nostro girone si concluderà con un confronto contro il Galles di Gareth Bale. Non resta che augurare un buon auspicio alla nostra Nazionale, sperando che i giocatori possano esprimere tutto il loro potenziale ed avere anche fortuna in questo Europeo. Forza Azzurri!