The Ladies Diary finalmente disponibile anche in Italia

Blog Image

di Naomi Filoramo

30/9/2020

Tempo fa vi avevo parlato dei cinque videomaker bresciani sbarcati con il loro documentario, nientemeno che su Amazon Prime Video.  Un documentario che parla di sei donne del Myanmar, diretto da Sara Trevisan.  

 

“Sia in fase di pre-produzione, sia in fase di produzione, ci siamo sempre concentrati nel fare il miglior lavoro possibile con il budget e coi tempi a disposizione. Volevamo realizzare un documentario di cui essere orgogliosi. Mai avremmo immaginato che The Ladies Diary avrebbe fatto parte del catalogo di Amazon Prime Video, in special modo in tempi così rapidi. La notizia dell’inserimento nel catalogo USA e UK ovviamente ci ha reso felici, per noi è un riconoscimento del nostro impegno nel nostro lavoro. Mentre per il catalogo italiano (per il quale abbiamo preparato una versione doppiata) speriamo di avere notizie a breve.”

 

In un primo momento infatti, era disponibile solo in USA e UK, ma come anticipavamo io e Sara nell’articolo precedente, presto sarebbe stato disponibile anche in Italia. Ed infatti eccoci qui, ci siamo, dal 24 settembre “The Ladies Diary” è ufficialmente disponibile su Amazon Prime Video anche in Italia.

“Siamo felici di annunciarvi che da oggi potete vedere "The Ladies Diary" sullo store italiano di Amazon Prime Video!” questo l’annuncio fatto dalla loro pagina ufficiale Walking Cat Productio. Eccovi il link diretto per vedere il documentario: https://bit.ly/3650kHi.

 

“The Ladies Diary vuole essere, oltre a uno spaccato di vita quotidiana di sei donne birmane, anche un dialogo tra donne che scavano nella loro femminilità come modo per affrontare la vita e per realizzare un futuro migliore per le prossime generazioni. Il Myanmar non è solo un territorio dall’atmosfera esotica. E non è nemmeno la storia di una donna che, da sola, è riuscita a sovvertire un regime militare. Il Myanmar è una terra dal passato e dal presente complicato, con molte voci, molte altre storie e molte altre “Ladies”.

 

Io l’ho già aggiunto ai preferiti, e il prossimo weekend lo guarderò con molto piacere, voi siete curiosi? Non vi resta che guardarlo e godervi il risultato del loro duro e straordinario lavoro.