La top five dei tormentoni del 2020

Blog Image

di Alessia Viviani

20/7/2020

Siete già in spiaggia? Avete aperto un libro sotto l’ombrellone ma l’animatore del villaggio Sardo o del bagno di Riccione dove siete in vacanza è già pronto a farvi scatenare sulla battigia, a ridosso delle onde?

Presi dal raptus dei tormentoni da spiaggia, vi siete già fiondati (con mascherina e ben distanziati) a muovere i primi passi di raggae e latino a mo' di Papeete Beach party?

 

Ecco, questa è la top five che fa per voi.

 

Cinque canzoni che potrebbe capitarvi di dover ballare e cantare per tenervi in forma, prima di spaparanzarvi sul lettino come delle lucertole al sole.

 

5. Ghali - Good Times

Che detta cosi non la conosce nessuno, ma se parte il ritornello “bell’atmosfera” si sente già l’eco del “yeah, yeah, yeah” (Voto sei)

 

 

 

 

4. Irama - Mediterranea

Letto il titolo alla  numero cinque ci dice poco o niente, a meno che non siate dei fan sfegatati, ma se sentiamo canticchiare “Quando balli, il tuo corpo si muove con il mio” allora forse, la melodia ed il ritmo ci vengono in mente. Anche se i più bacchettoni diranno: “Che anche se il tuo corpo si muove con il mio è sempre e comunque buona cosa mantenere il distanziamento sociale!” (voto sette)

 

 

 

 

3. Elettra Lamborghini - Musica (E il resto scompare)

L’abbiamo ascoltata a Sanremo, ma questo “cavron” del quale si è innamorata la Lamborghini noi non ce lo siamo ancora tolti dalla testa, così come al prossimo Festival auspichiamo di vederla twerkare con Vessicchio. (voto otto)

 

 

 

 

2. J-ax feat. Max Pezzali - La mia Hit

Una delle canzoni più divertenti e maggiormente orecchiabili di questa stagione, perché racchiude un po’ di quell’umorismo tra il malinconico dei vecchi tormentoni e lo sfottò alle nuove hit. Beh, “sei il più grande spettacolo sopra il mio cuscino ed è gia tutto esaurito!” sarà sicuramente un buon augurio per i congiunti di dopo la fine del lockdown. (voto nove)

 

 

 

 

1. Boomdabash feat. Alessandra Amoroso - Karaoke

E dopo un' estate a cantare “Mambo Salentino”, pare che la Amoroso abbia fatto centro con il nuovo singolo lanciato con il quartetto cetra, ah no, quelli dal nome impronunciabile, cantando “voglia di riaverti qui tra le mie braccia/ ...in una piazza piena/ per fare tutto quello che non si poteva” ed insomma, un po’ di lacrimoni e qualche sorriso ce lo strappa senza neppure chiedercelo. Brava Sandrina, ci voleva questo “Karaoke, guantanamera” dopo tutto quello che abbiamo passato. (Voto dieci)