La Milano Music Week ci sarà?

Blog Image

di Martina Moliterni

21/7/2020

Fonte immagine: milanomusicweek.it

 

A causa dell'attuale pandemia, molti eventi sono stati posticipati o annullati. Questo però non è il caso della Milano Music Week, una settimana di eventi, concerti, mostre che si svolge proprio nel capoluogo lombardo, considerato una delle capitali della musica nel mondo. O almeno, così sembra. L'effettiva conferma del fatto che ci sarà un'edizione anche quest'anno non è ancora stata data, ma l'intenzione di non annullare l'evento c'è.

 

L'edizione del 2019 ha collezionato un successo dopo l'altro: una settimana di eventi, concerti, incontri, mostre, workshop e momenti di formazione hanno reso Milano una delle capitali della musica nel mondo. Ogni punto della città è stato animato dalla presenza di seguitissimi artisti come Levante, Daniele Silvestri, Marlene Kuntz, Tiziano Ferro, J-ax e tanti altri. 

 

"La Milano Music Week è uno straordinario cono di luce che per una settimana illumina la filiera della musica. L’idea è convogliare molte iniziative da parte di chiunque nel settore per guadagnare e offrire visibilità e contenuti" ha affermato Luca De Gennaro, attuale direttore di VH1 e curatore dell'iniziativa. 

 

Lo scorso anno è stato annunciato che l'evento si sarebbe svolto dal 16 al 22 novembre 2020. Non si sa ancora se queste rimarranno effettivamente le date, così come non si conoscono ancora le misure di sicurezza che si applicheranno nel caso la settimana dovesse essere effettivamente confermata.

 

L'editore di Rockol.it, Giampiero Di Carlo, si è pronunciato in merito: "Rockol è stato media partner della Milano Music Week fin dalla prima edizione....non confermare l’edizione 2020 sarebbe un errore madornale, perché quella manifestazione che prima ci ha colto di sorpresa e col tempo è diventato un appuntamento piacevole e atteso, oggi rientra nel novero delle necessità e delle priorità. Quelle della musica e quelle di Milano. Non organizzarla perché non si è potuto procedere col piano originale della newco sarebbe un errore"

 

Ciò che si sa per certo è che la musica è uno dei settori ad essere stati più colpiti dall'emergenza sanitaria e che attualmente non si ha ancora una data precisa di quando i concerti ripartiranno. Un'eventuale conferma della Milano Music Week potrebbe quindi sicuramente aiutare chi lavora in questa industria. Ad ogni modo, gli organizzatori dell'evento, così come Assomusica, Spotify e la F.I.M.I, contribuiscono al fondo "Covid-19 Sosteniamo la musica", la conferma dell'edizione di quest'anno sosterrebbe quindi ancora di più questo progetto.