Giubbini di jeans: l’evergreen che non passa mai di moda

Blog Image

di Benedetta Di Nunno

23/4/2021

Fonte foto: Voghera Rappresentanze

Il giubbotto di jeans è uno dei capi più amati di sempre: versatile, unisex, adatto a tutte le età, a tutti i tipi di fisici, questo capo mantiene nel tempo il suo irresistibile fascino e la sua immancabile praticità. Il giubbino o anche giacca di jeans, è quel capo irrinunciabile che dovrebbe essere sempre presente nell’armadio, sia maschile che femminile. E’ comodo e facile da abbinare, veste le occasioni casual che la vita ci propone ed è perfetto nei periodi come questi a ridosso tra la primavera-estate, in cui la temperatura è ancora un pò incerta. Insomma il giubbotto di jeans è davvero un capo a cui non si può rinunciare.

Nonostante la sua fama sia internazionale, la sua storia pare sia poco conosciuta. Nato alla fine dell’800 come capo da lavoro per gli operai delle fabbriche, perchè realizzato con un tessuto molto resistente, diventa intorno al 1950 un capo icona della moda grazie soprattutto all’influenza del cinema. Si trova così a vivere una fama indiscussa che non la abbandonerà mai più. Fa il cosiddetto salto di qualità dalle fabbriche alle passerelle del mondo, viene rivisitato da famosi stilisti che lo reinterpretano e lo personalizzano.

La paternità indiscussa di questo capo spetta all'azienda  Levis Strauss &Co, depositaria del brevetto che mise sul mercato questa giacca. 

Oggi il giubbotto di jeans è ancora il capo più acquistato e i modelli più in voga del momento sono sicuramente quelli che presentano  piccole rotture, o sono corredati da toppe o stampe divertenti o impreziositi, quelli da donna, con strass, perline, rifiniture con pizzo o stoffe pregiate e questo sempre per dare un nuovo volto ad un capo ormai intramontabile. E così si può scegliere tra forme sfiancate, modelli oversize, lunghi con cintura, corti stile anni ’90, sciancrati o addirittura con taglio in stile blazer. I colori vanno dal classico blu chiaro o scuro, grigio, nero, effetto lavato fino alla fantasia camouflage. E poi inserti floreali, patch, borchie e per chi ama osare, modelli sfrangiati e con paillettes.

Spesso le donne abbinano questo capo così versatile e comodo nello stesso giorno, utilizzandoolo al mattino per un outfit romantico e alla sera per uno sexy. Se volete lasciare il segno, scegliete shortsminigonne e top scollati e osate décolleté o sandali con il tacco alto, ma sarete elegantissime anche con le sneakers.

Promosso il look denim on (ossia il total look in jeans) che va benissimo con pantaloni skinny così come con pantaloni dal taglio morbido.  Il giubbotto, infatti, sdrammatizza un abbigliamento elegante e rende più grintoso un look sportivo. E per le più modaiole, sarà perfetto abbinato ad una gonna in tulle.

Attenzione ad un unico errore: non indossatelo mai in occasioni formali.