Una libreria ad alta quota: "laFeltrinelli 3466"

Blog Image

di Benedetta Di Nunno

23/2/2021

Nella stazione di Punta Helbronner The Sky, sul Monte Bianco, a quota 3.466 metri, nasce una nuova libreria "Feltrinelli", che ha qualcosa di speciale: è la più alta d’Europa. L'idea singolare, innovativa e stimolante della "Feltrinelli" in collaborazione con la funivia "Skyway Monte Bianco", come fa sapere la Presidente "Funivie Monte Bianco Spa", Federica Bieller, è stata quella di esaltare il significato intrinseco del libro: con la lettura i nostri orizzonti si allargano e veniamo incoraggiati a percorrere nuove strade mai esporate. L'intuizione è lì, a portata di tutti, ma non per tutti. Serve quel quid in più per regalare nuovi stimoli alla fantasia. Dall’alto tutto ha una prospettiva diversa, il mondo non è più quello che è, e questa visione ampliata, possibile solo in montagna, è perfetta per spingersi oltre, in senso lato, come si legge nella presentazione di laFeltrinelli 3466: “Ciò che rende la montagna unica, e l’esploratore fortunato, è la possibilità di guardare il mondo da un punto di vista diverso ed emozionante. Ed è proprio questo che rende così simili un buon libro e la montagna, il lettore e il viaggiatore.

 

E poi in un luogo simile, immerso nel silenzio, trovare l’ispirazione non sarà certo complicato. Una finestra su un panorama mozzafiato dove fermarsi, incontrare nuove storie, immergersi nella lettura con il Monte Bianco come ispirazione per ritrovare silenziotempo e misura. 60 metri quadria quota 3.466 metri e una proposta letteraria rivolta a chi adora camminare nei boschi, immerso nella natura, a chi cerca sempre stimoli e punti di vista, a chi sfida i propri limiti e a chi sente il bisogno di fuggire e ritrovarsi, nelle solitudini aperte. Ad accompagnare il lettore, ci sono moltissimi libri dedicati a tutti i tipi di viaggiatori. Per la precisione 1726 libri suddivisi a seconda degli argomenti: si passa dai best seller d’alta quota ai libri illustrati e fotografici più belli a tema montagna, dai testi dedicati agli itinerari Valdostani alla narrativa. E ancora libri enogastronomici focalizzati sulla cucina valdostana e letteratura per ragazzi.

 

"Skyway Monte Bianco non è solo una funivia, è un sogno realizzato – precisa Federica Bieller  quello di avvicinare l’uomo alla montagna e al cielo, quello di allargare gli orizzonti e di superare i confini. Grazie all’apertura de laFeltrinelli 3466 la nostra tecnologica funivia valorizza ancora di più l’ascesa rendendola un’escursione culturale. La cultura di montagna da valorizzare, le parole degli autori che l’hanno amata e sfidata da tramandare, il Monte Bianco come scenario per fantasticare”.

 

Che altro aggiungere? Io adoro il mare e nei miei sogni c'è sempre una villetta con una terrazza vista azzurro, con una poltrona, un tavolino, e tanti titoli scelti a uno a uno, ma questa prospettiva mi ha elettrizzata. I sogni si allargano, come gli orizzonti.