Gustavolo, l’App “made in Vesuvio” per le prenotazioni al ristorante

Blog Image

di Alessia Giannino

15/5/2020

Dopo l’emergenza Covid-19, finalmente il settore della ristorazione si prepara ad accogliere di nuovo i clienti nelle proprie sale, adottando protocolli di sicurezza anticontagio.

 

Non si hanno ancora notizie certe, ma sicuramente bisognerà distanziare i tavoli, procurarsi dispenser con gel igienizzante e soprattutto bisognerà utilizzare mascherine e guanti. Inoltre, sarà molto importante gestire al meglio l’afflusso dei clienti, attraverso sistemi di prenotazione, che garantiranno la possibilità di una giusta accoglienza dei clienti.

E’ per questo motivo che gli imprenditori vesuviani Tommaso Cutolo e sua moglie Autilia Casillo, fondatori della App campana Gustavolo dedicata al mondo della ristorazione, hanno pensato di mettere gratuitamente a disposizione la loro creatura per sostenere la ripartenza del settore.

“In un momento così delicato per la salute, per l’economia e in particolare per il mondo della ristorazione – dichiara Tommaso Cutolo - io e mia moglie Autilia ci sentiamo in dovere, da napoletani e da campani, di dare un contributo alla ripartenza offrendo l’utilizzo gratuito del nostro sistema di gestione delle prenotazioni”. 

 

Premi per chi usufruisce dell'app

 

Gustavolo è un’app, disponibile per Ios e Android, che mette a disposizione dei titolari dei locali un “manageriale” digitale, che permetterà di gestire al meglio le prenotazioni. In questo modo, sarà possibile avere sotto controllo il numero di persone da ricevere, avitando assembramenti all’esterno del locale. Inoltre, i clienti che scaricheranno l’app potranno partecipare all’assegnazione di premi, volti alla valorizzazione del territorio, come ingressi gratuiti a siti archeologici della Campania e al Parco nazionale del Vesuvio.  

 

I ristoratori che desiderano usufruire dei 6 mesi di utilizzo gratuito della piattaforma gestionale di Gustavolo, è necessario accedere al sito www.gustavolo.it ed effettuare la registrazione nel periodo compreso tra il 10 giugno e il 10 settembre 2020.