Sardegna, regione da amare e visitare

Blog Image

di Francesco Gimigliano

3/6/2020

 

La nostra amata Italia è stupenda e ammirata in tutto il mondo, grazie alle caratteristiche di tutte le regioni ma, una in particolare merita la nostra attenzione. Quando si parla di mare, sole e turismo, infatti, stiamo parlando della Sardegna. Questa splendida isola si trova nel mar Mediterraneo e vanta la bellezza di oltre 2000 km di costa, dove spiagge paradisiache e panorami mozzafiato fanno da cornice, ad un entroterra montuoso pieno di sentieri. La Sardegna nonostante l’avvento del covid-19 è sempre una meta molto gettonata da tantissimi turisti italiani e stranieri.

 

Luoghi da visitare

 

L’isola ha tanto da offrire e ci sono moltissimi porti da scoprire ma, chi vuole soggiornare per fare la vacanza perfetta in tutto relax deve recarsi sicuramente, sulla Costa Smeralda che è il fiore all’occhiello, grazie anche a Porto Cervo, rinomata località frequentata da vip e uomini d’affari provenienti da ogni angolo della terra. Il suo Porto Vecchio è considerato ancora uno dei porti più evoluti e funzionanti di tutto il mar Mediterraneo. Altra località importante e bellissima da visitare per un soggiorno da favola è Porto Rotondo che si affaccia sul meraviglioso Golfo di Cugnana. Chi ama invece, una vacanza più esaltante deve visitare l’entroterra montuoso, che comunque è privo di vette alte ma, si troverà in presenza dei cosiddetti “Nuraghi”, che sono misteriose rovine in pietra risalenti addirittura all’Età del bronzo.

 

Come arrivare in Sardegna

 

Naturalmente essendo un’isola in mezzo al mare, in Sardegna si può arrivare in aereo oppure in traghetto. Chi opterà di viaggiare in aereo potrà atterrare in uno dei tre aeroporti sardi, che sono: Alghero, Cagliari e Olbia e sono collegati molto bene con il resto dell’Italia. Chi opterà invece di viaggiare in traghetto, potrà partire quasi sempre da Civitavecchia, da Livorno, da Genova, da Piombino e da Napoli per arrivare nei porti di: Olbia, Porto Torres, Cagliari, Golfo degli Aranci e ad Arbatax. Decidere di trascorrere un periodo di vacanza in Sardegna quindi, è sempre una scelta saggia e chi si recherà per la prima volta, non potrà più fare a meno di ritornarci, infatti, le spiagge della Sardegna sono da sempre paragonate a quelle dei Caraibi.