Il Mistero Dei Templari 3 si farà. Ecco le parole del produttore

Blog Image

di Roberto Ligorio

18/5/2020

Nicolas Cage tornerà ancora una volta nei panni del famoso archeologo cacciatore di tesori Benjamin Gates: a confermarlo è lo stesso produttore dei precedenti film della saga de “Il mistero dei Templari”, traduzione italiana di National Treasure. In una recente intervista, infatti, il creatore della serie Jerry Bruckheimer ha confermato i numerosi rumor che riguardavano un probabile nuovo capitolo, sottolineando come Disney abbia accettato la produzione e stia lavorando al terzo capitolo del celebre franchise di film d'avventura.

 

Se negli scorsi mesi era arrivata la notizia che per la piattaforma di streaming Disney+ la produzione stava progettando una serie TV ispirata agli eventi della saga, ora è arrivata una buona notizia per i fan. Bruckheimer ha dichiarato:

"Stiamo sicuramente lavorando ad un Mistero dei Templari per lo streaming tv, ma stiamo anche sviluppando il nuovo film per il grande schermo. Quello per Disney+ avrà un cast molto più giovane, ma il film vedrà il ritorno dello stesso cast dei precedenti due capitoli."

 

Sono emersi inoltre ulteriori dettagli per quanto riguarda il terzo capitolo: sarà girato dal regista Marc Turtletaub, che già aveva lavorato per le altre due produzioni, e scritto dallo sceneggiatore di “Bad Boys For Life”, Chris Bremner. Non sono stati dati ulteriori dettagli, ma sembra che per il momento la trama sia ancora in fase di scrittura, mentre la produzione della versione per il piccolo schermo è già stata avviata.

I primi due film della saga, ovvero “Il mistero dei Templari” ed “Il Mistero delle pagine perdute”, si sono rivelati un grande successo di pubblico, tanto da aver ottenuto, a fronte di una spesa di circa 100 milioni di dollari, un guadagno complessivo di oltre 350 milioni in tutto il mondo.

 

Si prospetta quindi un ottimo anno a livello lavorativo per l'attore Nicolas Cage, che grazie ad alcuni ruoli di spicco, tra cui il recente annuncio che lo ha visto aggiudicarsi la possibilità di interpretare il controverso personaggio Joe Exotic nella serie Tiger King, potrebbe venire presto rivalutato in seguito ad alcuni film certamente non all'altezza delle aspettative e delle sue capacità interpretative.