25 Maggio 1977: esce Guerre Stellari

Blog Image

di Roberto Ligorio

24/5/2020

Star Wars, in italiano tradotto Guerre Stellari, probabilmente non avrebbe bisogno di presentazioni. Una saga cinematografica leggendaria, che ha dato vita ad uno dei franchise più popolari e redditizi della storia del cinema e sicuramente entrata di diritto nella leggenda di questo medium.

 

Tutto cominciò il 25 maggio 1977, quando per la prima volta uscì nelle sale statunitensi il primo capitolo, rivoluzionario ed originale per l'epoca: Guerre Stellari, sottotitolato retroattivamente Episodio IV - Una nuova speranza. Dal giorno della sua uscita, non ha solo ottenuto incassi stellari, ma ha anche lasciato un'impronta fondamentale nella concezione di film di genere fantascientifico-fantasy. Mescolando infatti elementi da pellicole leggermente più datate, il primo capolavoro di George Lucas fu in grado di proporre una trama originale e sorprendente, seppur narrata in modo semplice ed intuitivo, oltre a spettacolari ambientazioni mai viste prima (da gigantesche navi spaziali, fino ad interi ecosistemi planetari!), rappresentate principalmente grazie ad effetti speciali e visivi all'avanguardia, riuscendo ad aggiudicarsi una gigantesca cerchia di fan in brevissimo tempo.

 

Il successo di Star Wars

 

Fu proprio il vasto successo commerciale e di pubblico a mobilitare la casa di produzione, che ne deteneva i diritti fino a pochi anni fa, ovvero 20th Century Fox. Ben presto arrivò quindi la decisione di sviluppare una trilogia, le cui pellicole hanno dato vita ad alcune indimenticabili citazioni, e poi una seconda (a cavallo degli anni 2000), prequel dei precedenti in ordine di uscita, che narrava le vicende di alcuni dei protagonisti (e villain) già conosciuti, oltre al racconto di ovvi retroscena sul loro passato, ed infine una terza (incominciata nel 2015), la più recente. Le ultime due trilogie sono state particolarmente disprezzate da pubblico e critica, ma certamente gli incassi non sono stati insoddisfacenti.

 

La serie di film, anche in seguito all'acquisizione dei diritti da parte di Disney, si è ampliata notevolmente dando vita ad un vero e proprio Universo espanso, composto da spin-off, libri, serie televisive, oltre a videogiochi, fumetti ed ovviamente merchandising. L'intero brand oggi è riconosciuto per essere un vero e proprio fenomeno culturale, in grado di attirare una schiera incredibile di appassionati. La saga nel cinema moderno è stata spesso presa come riferimento dall'industria cinematografica, in particolare lodandone gli ambiti del montaggio, degli effetti sonori e visivi, oltre che alcune delle colonne sonore più iconiche di sempre.

 

A dimostrazione dell'affetto provato da parte degli appassionati nei confronti della saga, alcuni dei fan più accaniti hanno dato vita addirittura ad una giornata di festa dedicata alla celebrazione dell'universo di Star Wars: il 4 maggio è considerato lo Star Wars Day. Questa data è stata scelta a causa di un gioco di parole (che in italiano risulta intraducibile letteralmente, o comunque scorretto grammaticalmente), ovvero la famosa citazione "May the Force be with you" ("Che la Forza sia con te") e la frase "May the fourth be with you" ("Che il 4 sia con te"). Il doppio significato è causato dalla parola May, in inglese traducibile anche con Maggio, e l'assonanza tra "Force" e "fourth".