Il MANN prende vita e le statue escono dal museo

Blog Image

di Monica Petronzi

1/1/2021

Il museo archeologico Nazionale di Napoli non ci sta a restare nell'oblio così per Natale, ha rischiarato le notti di lockdown con la sua facciata illuminata a festa. Si tratta della prima di una serie di iniziative progettate per il 2021 che vogliono portare la culture ad essere fruibile anche in caso di nuove restrizioni.

 

Con l'arrivo dell'anno nuovo sul podio del MANN, realizzate dalla Scuola Italiana di Comix, sono pronte ad aspettare i passanti le riproduzioni delle tavole del calendario 2021 del museo. Il filo conduttore delle tavole sono le dodici fatiche di Ercole, una per ogni mese dell'anno, in relazione alla contemporaneità che stiamo vivendo: accostata alla quale non è difficile vedere nella tenacia e nella perseveranza dell'eroe, la lotta che ricercatori e personale medico sta oggi combattendo contro il Covid 19.

 

Si tratta di una bella iniziativa che porta avanti il concetto perno delle ultime annate tematiche culturali MANN: la collaborazione con le università, mostre che mettono in relazione passato e presente, l'importante dell'arte e della storia per capire il mondo in cui viviamo. I dodici disegnatori che le hanno realizzate sono: Mario Teodosio, Francesco Filippini, Barbara Ansaldi, Paco Desiato, Alessandra Vitelli, Alessia Vivenzio, Carmelo Zagaria, Marino Guarnieri, Mario Testa, Paola Del Prete, Fabiana Fiengo, Marco Castiello. Le loro tavole, montate sulle pareti del cantiere del museo, si possono vedere anche durante la notte grazie ad una illuminazione artificiale disposta in modo da valorizzare le stampe.

 

Il podio non è che un assaggio e come in "Una notte al museo" il MANN lascia tracce di se in giro per la città. È così la Galleria Principe viene arricchita da tre totem, disposti formare un cerchio, sui quali sono stati montati dei dettagli fotografici dedicati alla mostra Fuga dal museo. Questa mostra fotografica è stata allestita a cavallo fra il 2019 e il 2020, ci fa vedere attraverso ironici fotomontaggi, le statue del MANN in giro per la città.

 

I particolari delle immagini montate sui totem appartengono alle statue che grazie alla rete negozi amici del MANN sono ospitate all'interno dei negozi. Inoltre per i clienti che fanno acquisti in uno dei negozi che aderiscono all'iniziativa, è pronto un calendario MANN 2021 delle dodici fatiche di Ercole.

 

L'insieme di queste iniziative e la loro connessione, rispecchiano la volontà del direttore del MANN, Paolo Giulierini, che vuole utilizzare l'arte per ridare ai cittadini un forte senso di comunità. Per finire, fino a fine Gennaio è possibile acquistare gli abbonamenti per il museo a prezzi super scontati!