Leonardo Da Vinci, il genio italiano

Blog Image

di Martina Moliterni

28/1/2021

Fonte immagine: buisnesspeople.it

 

Leonardo Da Vinci, nato nel 1452 e morto nel 1519, è il genio italiano per eccellenza, conosciuto soprattutto per la sua attività da pittore, nata soprattutto grazie al Verrocchio, suo maestro. Le sue opere sono conosciute in tutto il mondo e fra le più famose ci sono sicuramente La Gioconda, L'ultima cena, Dama con l'ermellino, Battesimo di Cristo, Annunciazione, La Vergine delle Rocce e molte altre. La maggior parte di queste opere ora si trovano in Italia e in Francia e i musei in cui sono esposte richiamano un sacco di turisti ogni anno soprattutto grazie alla loro presenza. In particolare, al Louvre c'è una saletta dedicata principalmente a "La Gioconda" e davanti a questo dipinto c'è sempre una fila lunghissima.

 

Nonostante Leonardo sia conosciuto per l'appunto soprattutto come pittore, fu anche uno scienziato ed un inventore. Aveva così tante passioni e campi di interessi che gli riusciva difficile occuparsi in egual modo di tutto o di completare in tempi brevi un qualche dipinto. Ci sono stati addirittura quattro anni, dal 1474 al 1478 di presunto silenzio dalla sua attività di artista. Presunto perché potrebbe anche aver dipinto qualcosa in quegli anni e le opere potrebbero essere state distrutte o andate perse.

 

Per quanto riguarda la sua attività da scienziato, egli riconosceva una certa validità allo studio dell'alchimia, ripudiando invece la magia; fu inoltre uno dei primi a capire cosa fossero i fossili ed ebbe intuizioni fondamenali anche in astronomia, come sul calore del Sole e sullo scintillio delle Stelle.

 

Per quanto riguarda invece la sua attività da inventore, ai suoi schizzi si devono invenzioni più moderne quali il paracadute, il salvagente, la muta subaquea, l'elicottero, il deltaplano e molte altre. Egi costruì inoltre il primo modello di una bicicletta e addirittura, seppur rudimentale, di un carro armato.

 

Insomma, Leonardo Da Vinci è stata innegabilmente una delle menti più geniali del nostro Paese e non sorprende quindi la meritata fama che ha in tutto il mondo.