Dieci quadri che raccontano l'amore

Blog Image

di Alessia Viviani

22/4/2021

Ascolta "Dieci quadri che raccontano l'amore" su Spreaker.

Fonte foto: Libriamo 

Classificare un’opera, un libro, un quadro, qualsiasi cosa rappresenti “arte” a me viene sempre molto complicato. Non perché non ci siano canzoni o quadri migliori o peggiori, nella mia testa o io non abbia senso critico, ma molto banalmente, perché la mia classifica, potrebbe essere diversa da quella di un'altra persona, sia essa un critico d’arte o una semplicissima amante della cultura come la sottoscritta. Non sono mai stata troppo incline a dare un voto, perché a dare una valutazione ad un’opera, di qualunque estrazione essa sia, non è nelle mie corde perchè non sono una professionista nel campo. Proprio per questo ho deciso di scrivere questa premessa: perché non essendo in grado di declinare in modo consono quanto segue, dare un voto o stilare un primo posto o un ultimo posto, tra queste bellezze non ha proprio senso. Ho deciso, dunque, di scrivere questo articolo per raccontare al lettore, attraverso i quadri scelti, l'amore come se fosse un viaggio e non una classifica. Come se questo articolo si trasformasse in una piccola raccolta in grado di raccontare questa meravigliosa emozione nelle sue sfumature e nei suoi colori.

Ma andiamo per gradi: il concetto di “Amore” è stato da sempre uno degli argomenti più approfonditi e rappresentati dagli artisti di ogni tempo. L’amore fa parte di una categoria astratta, ovvero quella dei sentimenti e delle sensazioni ed è probabilmente molto difficile da definire attraverso un colore, un disegno, una canzone o quadro, o con qualsiasia altra forma artistica, perchè e' una cosa talmemnte variopinta e soggettiva che non si puo' rinchiuderla in unico claustrofobico contesto. Ci sono poi diversi tipi di amore – materiale, patriottico, fraterno, genitoriale, romantico.

Gli artisti, in questo caso soprattutto i pittori, hanno provato a dare voce a questa emozione in tantissimi modi, attraverso sfumature, disegni e storie. Ne ho selezionati dieci per questa rassegna, godetevi quindi l’amore anziché la classifica.

Il bacio - Francesco Hayez

Fonte foto: Libriamo

In questo quadro tutto pare incentrato sull'atto in sè, ovvero sul bacio che si scambiano i due individui, rendendolo uno dei baci più iconici e significativi dell’arte occidentale visto che rappresenta anche la nascita dell’Italia. Il pittore milanese Hayez dà vita ad un vero e proprio racconto in questa raffigurazione. Nonostante i volti nascosti dei due, si vede il piede dell’amante posto sul primo gradino delle scale, come se fosse sul punto di fuggire via. La mano della ragazza lo tiene delicatamente, come se sapesse che avrebbe dovuto lasciarlo andare di lì a poco, dopo un bacio fugace. Possiamo quasi sentire i passi delle guardie, - sensazione dovuta anche all'ombra che pare stagliarsi sulla sinistra -, che si avvicinano mentre i due amanti si danno l’ultimo bacio d’addio. Che poi vista la passionalità che ci mettono, sarà stato davvero un addio?

Il bacio - Gustav Klimt